La nostra prima riunione di redazione-redazione prevista per questa sera è saltata per un improbabile equivoco linguistico. Diciamo che è sfuggita la sfumatura tra influenced ed influecer. Del resto le Streghe non possono definirsi delle english addicted in senso stretto (e neanche lato). Così pur di salvare la serata e dar tempo al tempo ci siamo scolate un paio di bottigline accompagnate da un bel vassoietto di salastrini misti.

Salastrini???? direte voi. Ebbene sì, nessun errore di battitura, nessuna s/r in più. Semplicemente una nuova particolarissima specialità culinaria di cui forniremo a richiesta la ricetta. Poi si sa come vanno queste cose. Un bicchiere tira l’altro, una parola tira l’ altra e un po’ alla volta viene fuori quello che ci gira per la testa. E si riscopre quanto sia necessario, bello e sano (per la mente) ritrovarsi insieme nei momenti difficili. La malinconia, la tristezza, l’arrabbiatura non mancano. Ma nemmeno il buonumore ed il gusto della battuta che di tanto in tanto riemergono e ci danno la forza di tenerci su.

Ora è tardi e pare che cominci a nevicare veramente, come previsto, anche se nessuno ci credeva. Allora buonanotte alle Streghe, al nostro prezioso consulente ed a tutti quelli che prima o poi vorranno seguirci!